Verbi tedeschi con preposizione: come funzionano?

Verbi tedeschi con preposizione
I verbi tedeschi con preposizione possono creare qualche difficoltà all’inizio. Con questo articolo cerchiamo di fare chiarezza!

Verbi tedeschi con preposizione

Stai imparando il tedesco e ti sei scontrato con i verbi tedeschi con preposizione?

Niente paura!

Con questo articolo capirai con facilità come usare i verbi tedeschi con preposizioni nel modo corretto. Se hai domande o dubbi, non esitare a contattarci!

Se vuoi imparare come si usano i verbi con preposizioni in tedesco continua a leggere.

Imparare il tedesco
Stai cercando di imparare il tedesco e hai dubbi sui verbi tedeschi con preposizioni? Questo articolo fa proprio al caso tuo!

Verbi tedeschi con preposizione: le differenze tra tedesco ed italiano

Differenze tra italiano e tedesco
I verbi italiani con preposizione sono spesso diversi da quelli tedeschi.

In tedesco ci sono verbi che sono accompagnati da preposizioni fisse che non necessariamente corrispondono all’uso italiano.

Un esempio potrebbe essere “helfen bei” (aiutare con). “Helfen” significa “aiutare” mentre la preposizione “bei” solitamente viene tradotta con “presso”.

Esempio: “Ich arbeite bei der Firma Schön und Gut.” tradotto “Lavoro presso l’azienda Schön und Gut.”

O ancora un esempio: “Ich bin bei Tante Emma.” tradotto “Sono dalla zia Emma.”

Un tipico errore per i madrelingua italiani è quello di usare “helfen” con la preposizione “mit”. Come ad esempio ti aiuto con i compiti. In tedesco dire “Ich helfe dir mit den Hausaufgaben” è un errore! Perché? Perché in tedesco appunto ci sono dei verbi che si usano solo con delle proposizioni specifiche e per tanto è importante imparare il verbo con la preposizione che lo accompagna e usarlo solo con quella. Nel nostro caso quindi ti aiuto con i compiti deve essere tradotto con: “Ich helfe dir bei den Hausaufgaben.”

Un altro esempio potrebbe essere: “Ich freue mich auf die Party.” “Sono felice della festa.” Di solito un tipico errore è quello di tradurre “ich freue mich von der Party” perché la preposizione “von” viene tradotta in italiano con “di”, “del” ecc. ma in tedesco è un errore perché il verbo “sich freuen” si accompagna con la preposizione “auf” (oppure in alcuni casi con la preposizione “über”).

Esempi del genere ce ne sono tantissimi. Cosa fare allora? Niente paura, se sei alle prime armi procurati una bella lista dei verbi con preposizioni e inizia ad imparare quelli di uso più frequente.

A questo indirizzo troverai una lista da poter scaricare anche in Pdf.

Man mano che procederai con l’apprendimento della lingua tedesca aggiungerai al tuo lessico i verbi di cui hai bisogno. All’inizio non serve pertanto imparare tutta la lista ma solo cominciare a familiarizzare con i verbi più frequenti e utilizzarli correttamente.

Verbi tedeschi con preposizione:

come formulare correttamente le domande con preposizione in tedesco?

Verbi tedeschi con preposizione: le domande con preposizione in tedesco
Come formulare correttamente le domande con preposizione in tedesco?

Un altro aspetto da conoscere quando si studiano i verbi con preposizioni è anche come formulare correttamente la domanda. Anche nella domanda infatti dobbiamo usare la preposizione corretta.

Ad esempio, se qualcuno ti dice che non ha tempo per uscire perché deve aiutare un suo amico, si può formulare una domanda del genere: “Wobei musst Du deinem Freund helfen?” “Con cosa devi aiutare il tuo amico?”

Risposta: “ich muss Ihm bei dem Umzug helfen.” “Devo aiutarlo con il trasloco.”

  • In questo caso dovrò usare il pronome interrogativo “Wo”+ la preposizione. Per esempio: “Wobei …?”
  • Nei casi di preposizione che iniziano con una vocale aggiungerò al pronome interrogativo Wo” la consonante r: “Wo”+r+ la preposizione. Per esempio: “Worauf..?”

Prendiamo il caso del verbo “denken an”, “pensare a”. Se vedo una persona pensierosa posso quindi chiederle: “woran denkst du?” “A cosa pensi?” “Ich denke an meine Arbeit.” “Penso al mio lavoro.”

Un’altra cosa importante è fare attenzione al caso che regge la preposizione, se dativo o accusativo. Un consiglio è quello di imparare il verbo con la preposizione e il caso che regge la preposizione. Esempio→ helfen bei + Dativ / denken an + Akk.

Tutto chiaro fino a qui? Ricapitolando: andiamo a vedere se il verbo che stiamo usando si accompagna con una preposizione e qual è il caso della preposizione, se dativo o accusativo. Se dobbiamo formulare una domanda con quel verbo attacchiamo quindi la preposizione al pronome interrogativo “Wo”(r) → Wovor hast Du Angst? Di che cosa hai paura?

Come formulare le domande con pronomi interrogativi e preposizioni in tedesco

Verbi tedeschi con preposizione: formulare domande complesse in tedesco
Come formulare domande complesse con pronomi interrogativi e preposizioni in tedesco. Vediamoli insieme!

Ora aggiungiamo un altro tassello: se la mia domanda si riferisce ad una persona dovrò utilizzare il pronome interrogativo “Wen” (se il verbo con preposizione regge il caso accusativo) oppure “Wem” (se il verbo con preposizione regge il caso dativo).

Facciamo subito un esempio: un amico ti dice che sta pensando ad una persona. Se vuoi sapere a chi sta pensando potrai quindi chiedergli:

an wen denkst Du?

Quindi in questo caso non uso “Woran” come prima ma “an wen” (preposizione e pronome interrogativo).

Altro esempio con caso dativo→ Prendiamo ad esempio che una persona sta raccontando (erzählen von +Dativ) di un’altra e una terza sopraggiunge all’improvviso e vuole sapere di chi si sta raccontando.

In questo caso la domanda sarà formulata in questo modo:

Von wem erzählst Du? Di chi stai raccontando?

Quindi in questo caso non uso “Wovon” come prima ma “von wem” (preposizione e pronome interrogativo).

La risposta potrebbe essere ad esempio: ich erzähle von meiner Schwester, als sie einmal den Zug nach Berlin verpasst hat. Racconto di mia sorella, di quando una volta ha perso il treno per Berlino.

Se vuoi passare dalla teoria alla pratica, prova a svolgere questi esercizi online:

Spero che con questo articolo abbia potuto fare chiarezza nel mondo dei verbi con preposizione in tedesco! Se hai altre domande, dubbi o richieste, non esitare a contattarci. In ogni caso, ti consiglio di seguire un buon corso di tedesco, acquistare un buon libro di grammatica tedesca e cercare di praticare la lingua tedesca il più possibile. Magari anche con un corso a Vienna.

Autrice di questo articolo

Maila Arelli- responsabile dei corsi di tedesco a Roma.

Insegnante di lingua tedesca con lunga esperienza alle spalle.

E-Mail: maila@speakable.de

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *